Vagolando

DSC_1175leo

(foto del mio amico Leo che non sento da tanto tempo e saluto con affetto)

 

Questa sera ho scritto  di cielo di casa mia da Remo . Sto aspettando che esca  il suo ultimo libro  Bastardo posto.

Mi piace come scrive Remo.

 

 

Proseguendo da Lino ho letto la sua bella poesia che voglio pubblicare:

 

Spaventapasseri

 

 

E rimangono in sonno.
Disarticolati.
Intenti a piantare i picchetti ben tesi
dei tessuti dell’arcobaleno,
spostano continuamente il paiolo
con le monete del tesoro,

Nani indulgenti, zingari curiosi
assaggiano spesso monete di rame
per saggiarne il grado di purezza.

A noi che non rilasciamo mai i morti
prima che siano sicuramente sepolti,
a noi che fuggiamo il fuoco,
e ci sembra barbaro esporsi a malattie..

Le mani addosso a negare
di quando
mangiavamo pannocchie, a gara con le galline
Ci fermavano le corna della lumaca
la sirena del treno, il grido di mamma che chiamava

Dunque, lo spaventapasseri è vero che ha vita
lo pensavamo da piccoli, sfidando il mondo.
 
Mai avemmo il sospetto
di averne già addosso, i panni.
© lino di gianni

 

 

Cappadocia-turchia

Poi non posso certo mancare un saluto ai miei amici di Stanzeall’aria. Una casa molto ariosa e spaziosa dove ci si trova bene a conversare in compagnia. Il padrone di casa, Solimano, è persona squisita.

 

 

 

Mapplethrope_by_demony

 

Da Ross c’è segnalato un libro di Gregori,  che ho acquistato,  Doppio Squeeze dopo averne letto le prime pagine pubblicate sul sito della casa editrice www.ragioncritica.it Si chiede l’autore se ha fatto bene o male a pubblicarle, io credo che abbia fatto bene.

Anche da Ross  passo appena posso perchè è un luogo molto piacevole il suo blog, dove sono ospitata con affetto. Ora si parla di ricordi di scuola. Consiglio di dare un’occhiata perchè ci sono racconti molto belli.

 

 

momix 1

 

 

 

 

Ad Habanera un giorno dedicherò un post perchè ci regala ogni volta  un piccolo gioiello, presentato con tanta cura e competenza.

libri

Un saluto a coloro che non riesco a visitare come vorrei  Angie  Gabrilù,  Franca,  Annina,  Marina ,  Didò,  Triana ,Zena, Ida, e poi Brian,  Citarsiaddosso e  tanti altri…

 

 

diego005 

 

 

Annunci

weeHouse

nevenen

Potrei metterla qui la mia weeHouse

weehouse8
oppure qui

mare4                                                         qui…    irlanda3  

                                   anche quimare9

                                                                                   e perchè non qui?

DqwdX

 In realtà mi basterebbe quel fazzoletto di bosco che i miei vendettero tanti anni fa.

Sono case composte da un singolo modulo che può essere costruito in qualunque luogo, anche sopra un tetto. La base è realizzata in legno e acciaio, ed è concepita secondo le logiche della sostenibilità ambientale e si possono aggiungere  "optional", come per un autoveicolo. Volendo è ampliabile con altri moduli.
E’ adatta a qualsiasi clima: può essere montata nel deserto o nel bel mezzo della tundra.
Ne esistono due versioni, single e familiare. Il costo è il dato più sorprendente: solo poco più di 100 euro a metro quadrato!

Mi ricorda le capanne che costruivo sopra agli alberi quando ero bambina, i teepee che facevo coi copriletti di mia madre che non dimostrava particolare contentezza quando se ne accorgeva.

Mi sembra un rifugio nel tempo. Un luogo dove stare bene.



snoopy33

Buon fine settimana